Anasten Plus – Foglietto Illustartivo, fa ingrassare/dimagrire? Effetti Collaterali e Controindicazioni

Indice dei contenuti

Nella famiglia degli integratori alimentari per la stanchezza troviamo Anasten Plus, un integratore che merita  una recensione approfondita, che ne metta in risalto le caratteristiche, i benefici ed anche le controindicazioni.

Cos’è Anasten Plus?

La stanchezza psicofisica riguarda una larga fetta della popolazione generale. Giovani, adulti ed anziani possono attraversare dei periodi in cui le forze sono ai minimi livelli ed in cui la voglia di affrontare gli impegni quotidiani sembra essere stata perduta.

Anasten Plus si propone come rimedio proprio in questi periodi. Il prodotto è infatti un integratore alimentare pro-energetico, che aiuta a recuperare le energie fisiche e mentali e a ritrovare la voglia di affrontare le sfide di tutti i giorni.

Come funziona questo integratore alimentare?

Vediamo di seguito quali sono i benefici di Anasten Plus e quali sono i punti di forza di questo integratore con composizione naturale.

In primo luogo, l’assunzione dell’integratore dà la possibilità di recuperare le energie fisiche e mentali. Il prodotto è inserito infatti nella categoria degli integratori pro-energetici e dunque è la scelta ideale se si è in un momento di stanchezza.

Tra i benefici, si è visto che molte persone riescono anche a ritrovare l’appetito. Nei momenti di forte stress e stanchezza è probabile che si abbia inappetenza e grazie all’assunzione dell’integratore si potrà tornare ad avere fame.

La composizione dell’integratore è stata attentamente studiata con lo scopo di individuare degli ingredienti con azione sinergica. Gli ingredienti non solo agiscono insieme, ma il benefico effetto finale viene addirittura potenziato.

Anasten Plus fa ingrassare? Fa dimagrire?

Due domande molto frequenti su questo integratore riguardano il suo effetto sul peso corporeo.

I clienti si chiedono se Anasten Plus fa ingrassare o se Anasten Plus fa dimagrire. La risposta è che gli ingredienti presenti in questo prodotto non sono stati scelti per questi scopi, dunque l’integratore non ha un effetto diretto sul peso.

Anasten Plus quando prenderlo?

L’integratore può essere assunto in tutti quei periodi caratterizzati da una stanchezza psicofisica. Le persone che si sottopongono a delle sessioni di allenamento intensive possono trarre beneficio da un trattamento con questo integratore per recuperare la forza muscolare.

Possono trarre beneficio anche coloro che avvertono stanchezza mentale, dovuta ad un periodo di studio intenso o anche a dei ritmi lavorativi frenetici.

Il prodotto può essere assunto anche da chi sta attraversando una fase di convalescenza, che solitamente è caratterizzata da stanchezza mentale e fisica e da mancanza di energie per rimettersi in linea con gli impegni quotidiani.

Anasten Plus ingredienti e composizione

Abbiamo già accennato alla sinergia tra gli ingredienti presenti nella composizione, vediamo ora in dettaglio quali sono gli ingredienti di Anasten Plus. Per ciascun ingrediente capiremo anche quali sono le funzioni che svolge e dunque il perché della scelta.

Magnesio

Il magnesio è un ingrediente importante per il controllo del battito cardiaco, ma anche perché dà un contributo per il corretto funzionamento sia del sistema nervoso, sia della muscolatura. Non poteva dunque mancare in un integratore pro-energizzante che ha lo scopo di far recuperare le energie psicofisiche.

Creatina

La creatina è stata scelta invece perché dà una mano nel mantenimento delle riserve cellulari. Durante i primi secondi dell’attività muscolare è proprio la creatina ad essere impiegata per ottenere ATP, molecola energetica alla base della contrazione delle fibre muscolari.

Potassio

Nella composizione si trova anche il potassio, che aiuta a mantenere l’equilibrio idrico, ma che entra anche nei meccanismi di trasmissione dei segnali nervosi e della contrazione muscolare. Un ingrediente dunque di cui non si può fare a meno per il benessere del corpo e della mente.

Arginina

L’arginina è necessaria per la sintesi dell’ossido nitrico. Questo fa parte dei vasodilatatori naturali e deve essere prodotto nella quantità corretta per il benessere del corpo. L’intero processo è necessario per detossificare l’organismo dall’ammoniaca che tende ad accumularsi nei periodi di intensa attività fisica. 

Carnitina

La carnitina può essere assunta direttamente con la dieta alimentare, ma viene anche sintetizzata dal nostro organismo. In particolare è ai reni ed al fegato che è assegnato questo compito e la carnitina è necessaria perché trasporta gli acidi grassi.

Citrullina

La citrullina aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa, soprattutto perché contribuisce alla produzione di ossido nitrico, che abbiamo già detto essere un vasodilatatore. La stessa citrullina stimola anche tutti i processi anabolici ed aiuta ad eliminare più velocemente le scorie dell’azoto.

Glutatione

Il glutatione è l’ingrediente che conferisce a questo integratore il potere antiossidante. La protezione dai radicali liberi è essenziale per la salute delle cellule e dunque per il benessere del corpo: il glutatione lega le specie radicaliche ed impedisce che esse possano causare il danno ossidativo.

Selenio

Alla protezione dai radicali liberi contribuisce anche il selenio, ingrediente che in realtà svolge anche un’altra funzione importante. Questo ingrediente aiuta infatti il sistema immunitario a funzionare al meglio e a proteggere l’organismo da stimoli dannosi sia interni che esterni.

Va ricordato che nei periodi di stress il sistema immunitario può essere messo a dura prova, quindi avere un alleato è la scelta giusta.

Zinco

Per il sistema immunitario c’è anche lo zinco, elemento che fa sì che ci sia anche un corretto metabolismo osseo e che avvenga una fisiologica sintesi delle proteine.

Anasten Plus effetti collaterali e controindicazioni

Non sono noti al momento degli effetti collaterali di Anasten Plus di grande rilievo. Negli adulti in buona salute l’assunzione di questo integratore è sicura e non si riscontrano degli effetti indesiderati. Solo in una minoranza di persone si è osservata la comparsa di lievi disturbi gastrointestinali – in particolare nausea – scomparsi alla sospensione del trattamento.

Ci sono però delle controindicazioni ed è bene che si conoscano. L’assunzione dell’integratore in queste situazioni non porterebbe ad alcun beneficio e potrebbe essere addirittura rischiosa.

Il prodotto non va assunto dalle donne in gravidanza o nel periodo di allattamento. Si ricorda inoltre che deve essere assunto solo dagli adulti, non si può far assumere ai soggetti in età pediatrica.

L’assunzione nell’adulto sano è sicura, mentre potrebbero esserci degli effetti collaterali nei pazienti che hanno delle malattie renali e/o delle malattie epatiche. Si consiglia di rivolgersi al medico per chiedere un parere specialistico prima di iniziare ad assumere l’integratore.

Recensioni dei clienti ed opinioni sull’integratore

In rete si trovano quindi numerose opinioni positive (su Amazon Anasten Plus ha un punteggio di 4.3 /5), che fanno comprendere la qualità e l’efficacia di questo integratore. Sebbene nelle recensioni di tanti clienti sia sottolineata l’efficacia dell’integratore, è bene tenere a mente che i risultati sono variabili da persona a persona.

Per ottenere il massimo effetto bisogna assumere l’integratore in un contesto di vita sano, seguendo una dieta alimentare ricca e variegata e facendo attività fisica costante per tenersi in forma. L’integratore può essere un aiuto per superare il periodo di stanchezza, ma solo con uno stile di vita corretto si potrà favorire il benessere psicofisico e restare in salute.

Quanto costa e dove si può acquistare?

Il prezzo di Anasten Plus per la confezione da 20 stick è di 25,20 euro e può essere acquistato in farmacia, oppure può essere comprato online in pochi minuti. Per gli acquisti online, l’e-commerce di riferimento è Amazon.it, che ha in vendita questo prodotto nella categoria degli integratori alimentari.

[wpmoneyclick id=4011 /]

Articolo a cura di:
Dott. Salvatore Ruggiero

Dott. Salvatore Ruggiero

Medico laureato presso l’Università Federico II di Napoli in Medicina e Chirurgia specializzato presso lo stesso Ateneo in Idrologia Medica e Idroclimatologia. Si occupa della stesura e delle revisione scientifica dei contenuti presenti su Salut3.com .

Articoli correlati