Lactoflorene Pancia Piatta Funziona? Cos’è, opinioni, controindicazioni, utilizzo, prezzo

Indice dei contenuti

L’accumulo di gas all’interno dell’intestino può causare una spiacevole sensazione di gonfiore addominale. Se la produzione di gas supera la capacità dell’organismo di eliminarlo, il gas tende ad accumularsi nelle anse intestinali determinando dolore e gonfiore all’addome.

Per risolvere il problema del gonfiore addominale e per ristabilire l’equilibrio della flora batterica si può assumere l’integratore Lactoflorene Pancia Piatta. Questo prodotto rientra nella categoria degli integratori di fermenti lattici e viene consigliato a coloro che soffrono di gonfiore addominale e di disbiosi.

Cos’è Lactoflorene Pancia Piatta?

Lactoflorene Pancia Piatta è un integratore alimentare a base di fermenti lattici, consigliato a chi soffre di disturbi gastrointestinali e lamenta in particolare gonfiore addominale. I batteri che costituiscono la flora intestinale producono quotidianamente 0.5 – 1.5 litri di gas: il gas prodotto durante i normali processi fisiologici viene eliminato dal nostro organismo e non si accumula nelle anse intestinali.

Le patologie gastrointestinali, la dieta alimentare non corretta e la prolungata assunzione di antibiotici sono tutte possibili cause di gonfiore addominale. In questi casi si può avere infatti una produzione eccessiva di gas, il quale non riesce ad essere eliminato ed inevitabilmente si accumula nelle anse intestinali, causando la loro distensione e di conseguenza la sensazione di gonfiore ed i crampi all’addome.

[wpmoneyclick id=2452 /]

Come Funziona Lactoflorene Pancia Piatta?

L’integratore alimentare Lactoflorene Pancia Piatta svolge diverse azioni benefiche per il nostro organismo. L’azienda produttrice ha selezionato degli ingredienti attivi ed assicura che i pazienti che decideranno di assumere questo integratore con fermenti lattici noteranno dei benefici.

Secondo quanto dichiarato dall’azienda, l’integratore proposto svolgerebbe una tripla azione. La presenza nella composizione degli estratti di melissa e camomilla aiuterebbe a ridurre lo stress quotidiano, che può essere alla base di una sensazione di malessere generale.

Grazie agli estratti di camomilla e zenzero l’integratore aiuterebbe invece a migliorare il processo digestivo ed in questo modo contribuirebbe a ridurre la produzione di gas intestinale e dunque la sensazione di gonfiore dell’addome.

Gli estratti naturali di melissa, passiflora, camomilla e zenzero svolgerebbero tutti un’azione positiva sulla riduzione del gonfiore addominale. Diminuire la quantità di gas nelle anse intestinali aiuterebbe anche a ridurre il dolore causato dalla distensione delle pareti dell’intestino.

Lactoflorene Pancia Piatta è un integratore alimentare. Gli effetti di questo prodotto variano da paziente a paziente, l’integratore non è un sostituto della terapia farmacologica e non deve essere considerato la soluzione definitiva per le patologie gastrointestinali.

lactoflorene pancia piatta
Photo Credits: Montefarmaco

Lactoflorene Pancia Piatta Fa Dimagrire?

Il nome del prodotto deriva dalla sua azione di riduzione del gonfiore addominale. Questo significa che Lactoflorene Pancia Piatta non è un integratore per perdere peso e che la riduzione del volume dell’addome sarà determinata da una diminuzione del gas presente nelle anse intestinali che porta ad una distensione dell’intestino.

Per perdere peso è necessario seguire una dieta alimentare corretta, fare attività fisica in maniera regolare ed eventualmente rivolgersi a degli integratori specifici che agiscono sui processi metabolici e che aiutano a perdere peso regolarizzando la digestione.

Ingredienti Lactoflorene Pancia Piatta

Analizziamo la composizione di questo integratore alimentare e valutiamo gli ingredienti di Lactoflorene Pancia Piatta per comprendere i benefici che si possono ottenere con l’assunzione di questo prodotto.

Nella composizione dell’integratore descritto si trovano fermenti lattici attivi che svolgono una funzione probiotica e che dunque contribuiscono a ristabilire la fisiologica flora batterica intestinale, stimolando lo sviluppo dei ceppi batterici positivi per la salute del corpo.

Tra gli ingredienti si trovano poi degli estratti vegetali naturali di camomilla, zenzero, melissa e passiflora. Ciascuno di questi estratti svolge una o più funzioni benefiche per l’organismo, agendo in particolare a livello gastrointestinale.

Lactoflorene Pancia Piatta Opinioni e Recensioni

Leggendo le opinioni su Lactoflorene Pancia Piatta scritte dai pazienti che hanno assunto questo prodotto si possono scoprire delle interessanti informazioni sull’integratore.

Molti pazienti hanno affermato di aver riscontrato una riduzione del gonfiore addominale, che in alcuni casi è scomparso del tutto. In alcune recensioni i pazienti scrivono di aver notato anche un miglioramento del processo digestivo, oltre che una riduzione della distensione dell’addome.

I pazienti hanno apprezzato anche il buon sapore di questo integratore, una caratteristica vantaggiosa considerando che alcuni integratori alimentari non sono piacevoli da assumere.

Fonte: Amazon.com

[wpmoneyclick id=2452 /]

Controindicazioni, Effetti Collaterali e Interazioni

Questo integratore è un prodotto sicuro e generalmente è ben tollerato dai pazienti che lo assumono. Gli unici effetti collaterali di Lactoflorene Pancia Piatta che sono stati evidenziati durante gli studi condotti da Montefarmaco sono dei disturbi gastrointestinali minori, ad esempio algia addominale e nausea. Questi effetti avversi compaiono in una minoranza dei pazienti, sono spesso correlati al sovradosaggio e tendono comunque a regredire se si sospende l’assunzione dell’integratore.

Ci sono anche delle controindicazioni che bisogna conoscere prima di iniziare un trattamento con questo prodotto. L’integratore non dovrebbe essere assunto da chi è allergico agli ingredienti presenti nella composizione del prodotto. Il prodotto dovrebbe essere evitato anche da chi ha delle patologie infiammatorie intestinali, soffre di ostruzione intestinale o ha ricevuto una diagnosi di malattia epatica.

L’azienda Montefarmaco non ha individuato particolari interazioni con i farmaci e con gli alimenti, ma consiglia di assumere il prodotto lontano dai pasti. Se si sta seguendo una terapia farmacologica e si vuole avere la certezza che non ci siano interazioni, la scelta migliore è chiedere al proprio medico.

Posologia Lactofloerene Pancia Piatta

La posologia di Lactoflorene Pancia Piatta è stata indicata dall’azienda Montefarmaco, che si occupa della commercializzazione di questo integratore.

Per sfruttare al massimo le caratteristiche positive di questo prodotto bisogna assumerne una bustina al giorno sciolta in un bicchiere d’acqua. Secondo le indicazioni dell’azienda l’integratore dovrebbe essere assunto lontano dai pasti, per evitare interazioni con gli alimenti, per non disattivare i fermenti lattici e per non ridurre l’assorbimento dei principi attivi di questo prodotto.

Si consiglia di non superare la dose giornaliera, così da non avere degli effetti indesiderati gastrointestinali determinati dal sovradosaggio. La durata del ciclo di trattamento dovrebbe essere di venti giorni: ci si può rivolgere al proprio medico per avere maggiori informazioni e per informarsi sulla durata del trattamento.

Quanto costa Lactoflorene Pancia Piatta?

Per capire quanto costa questo integratore bisogna prendere in esame le confezioni presenti in vendita.

Il prezzo di Lactoflorene Pancia Piatta è di € 12,49 per la confezione da 10 bustine, mentre sale a € 14,90 per la confezione da 20 bustine.  L’acquisto può essere effettuato anche online.

[wpmoneyclick id=2452 /]

Articolo a cura di:
Dott. Salvatore Ruggiero

Dott. Salvatore Ruggiero

Medico laureato presso l’Università Federico II di Napoli in Medicina e Chirurgia specializzato presso lo stesso Ateneo in Idrologia Medica e Idroclimatologia. Si occupa della stesura e delle revisione scientifica dei contenuti presenti su Salut3.com .

Articoli correlati