Pulizia del Viso Fai da Te A Casa: Guida Step By Step!

Indice dei contenuti

La pulizia del viso è un trattamento da fare periodicamente per rimuovere a fondo le impurità che rimangono intrappolate nella nostra pelle in modo da migliorarne l’aspetto e la texture, ma soprattutto per permetterle di svolgere in modo corretto tutte le sue funzioni come per esempio: la protezione da agenti meccanici, chimici e radiazioni solari e la secrezione di sostanze utili ed escrezione di tossine.

Questo tipo di trattamento può essere effettuato in modo professionale dall’estetista (che utilizzerà prodotti e macchinari specifici), ma può essere fatto in forma più “leggera” anche a casa.

In questo articolo verrà spiegato come fare una pulizia del viso in casa e per ogni passaggio verrano consigliati alcuni prodotti.

Va ricordato fin da ora che è difficile fare una lista esaustiva e che ogni pelle ha bisogno di cosmetici specifici. In questo articolo verranno proposti come esempio i più comuni, per alcune tipologie di pelle, ma solitamente una stessa azienda offre linee specifiche per le diverse esigenze.

Perchè è importante fare la pulizia del viso?

Effettuare la pulizia del viso è importante perchè la nostra pelle è un organo in continua attività: produce sebo e sudore e le sue cellule sono in continuo ricambio. La pelle del viso in particolare, è più sensibile e contiene una maggior concentrazione di ghiandole sebacee (in particolare nella zona a T: fronte, naso e mento) e, inoltre, durante la giornata può accumulare tossine e smog. La detersione quotidiana è fondamentale per pulire la pelle, ma ogni tanto c’è bisogno di una pulizia viso più approfondita per rimuovere a fondo tutte le impurità e le cellule morte in modo da permettere alla pelle di respirare e svolgere al meglio tutte le sue funzioni.

Ogni quanto va fatta una pulizia viso?

La pulizia viso è un trattamento che andrebbe eseguito dall’estetista in modo professionale circa ogni 4 mesi, ma si può fare anche a casa (in una versione più “leggera” come spiegato in seguito) anche ogni 1/2 settimane.

In realtà la frequenza andrebbe adattata al proprio tipo di pelle: per esempio chi ha la pelle grassa o tendenza acneica dovrebbe eseguirla più spesso; chi invece ha una pelle sensibile o reattiva dovrebbe farla con meno frequenza avendo la pelle che si arrossa facilmente.

Pulizia del viso fai da te a casa in 5 passaggi!

1) Passaggio 1: Detergere

Prima di qualsiasi trattamento è importantissimo preparare la pelle, detergendola in modo adeguato per eliminare trucco ed impurità (sudore, eccesso di sebo, polvere e smog).

pulizia viso fai da te

Per la pulizia del viso il classico sapone è bandito! Non solo è troppo aggressivo per la pelle del viso, ma rischia di creare inutili irritazioni. Si possono usare, invece, diversi tipi di prodotti (con o senza risciacquo): latti detergenti, soluzioni bifasiche, acque micellari o mousse.

Prodotti pulizia viso consigliati:

[amazon box=”B08GD67XF3″]

[amazon box=”B003JSEGNC”]

[amazon box=”B07H4TDT62″]

2) Passaggio 2: Dilatare i pori con il vapore

La fase successiva della pulizia del viso fai da te è utilizzare il vapore per dilatare i pori della pelle in modo da sciogliere il sebo e facilitare la fuoriuscita delle impurità.

pulizia del viso in casa

Per fare questo si utilizza la classica pentola con acqua calda (facendo attenzione a non scottarsi!).

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e quando raggiunge l’ebollizione, toglietela dal fuoco.

Dopo aver aggiunto un cucchiaio di bicarbonato, esponete il vostro viso ai vapori con la testa coperta da un asciugamano per circa 5/10 minuti, regolando il tempo in base al vostro tipo di pelle.

Il calore, oltre a facilitare la rimozione delle impurità, ha un effetto vasodilatatore sui capillari del viso in modo da facilitare anche la penetrazione e l’assorbimento delle sostanze funzionali che saranno applicate negli step successivi.

A questo punto, potete eliminare i punti neri manualmente con dei movimenti dal basso verso l’alto usando le dita avvolte da garze sterili o da dischetti di cotone.

Prodotti pulizia viso consigliati:

[amazon box=”B00D3HW8PC”]

3) Passaggio 3: Scrub

Lo scrub serve per rimuovere tutte le cellule morte della pelle in modo da ossigenarla, permetterle di svolgere tutte le sue funzioni e farla apparire più giovane e luminosa.

pulizia del viso fai da te scrub

I prodotti per lo scrub utilizzano l’esfoliazione meccanica, cioè rimuovo le cellule morte per abrasione. Le creme contengono cristalli di sale, frammenti di semi o particelle sintetiche che asportano le cellule morte che si trovano sull’epidermide (lo strato più superficiale della pelle).

Esistono moltissimi prodotti da utilizzare, anche qui in base al tipo di pelle, e tutti vanno massaggiati sul viso inumidito per qualche minuto prima di essere risciacquati. Nel caso di pelle molto sensibile, questo passaggio può essere saltato in modo da non irritare troppo la pelle.

Prodotti pulizia viso consigliati:

[amazon box=”B07S6SS1ZD”]

[amazon box=”B078GLSHNY”]

[amazon box=”B072JHQSB6″]

4) Passaggio 4: Applicare una maschera

A questo punto la pelle del viso è pronta per ricevere le sostanze funzionali di cui ha bisogno.

pulizia viso fai da te step by step
Una maschera, quindi, è l’ideale perché è la forma cosmetica in grado di veicolare grandi quantità di molecole attive specifiche in base al tipo di pelle.

In commercio si possono trovare diversi tipi di maschere, ma per una pulizia viso a casa è preferibile usare quelle in forma di crema oppure imbevute in un tessuto sagomato.

L’importante è scegliere quella che contiene gli ingredienti più adatti alla nostra pelle. Una volta applicata, va lasciata agire il tempo necessario e poi si massaggia l’eccesso di crema rimasto sulla pelle fino al completo assorbimento.

Di seguito trovate alcune sostanze utili da abbinare al rispettivo tipo di pelle:

PELLE NORMALE Acido ialuronico, gel di aloe.
PELLE SECCA Acido ialuronico, proteine della seta, polisaccaridi, ceramidi, oli e burri vegetali (come karité, argan).
PELLE GRASSA o A TENDENZA ACNEICA Estratto di bardana o tè verde, olio essenziale di tea tree, lavanda o salvia.
PELLE SENSIBILE Gel di aloe, estratto di calendula, camomilla, malva, mirtillo.
PELLE SENESCENTE Vitamine (in particolare A, C ed E), Coenzima Q10, collagene, estratto di ginseng.

Prodotti pulizia viso consigliati:

[amazon box=”B071P6J5PR”]

[amazon box=”B071W39Q2V”]

[amazon box=”B0773DVW2X”]

[amazon box=”B000Q336XY”]

[amazon box=”B07YC8KFB5″]

5) Passaggio 5: Applicare tonico e crema idratante

L’ultimo passaggio per ultimare la pulizia viso fai da te è l’applicazione del tonico.

pulizia viso a casa

Un tonico è una soluzione acquosa che serve per ristabilire il pH (acidità) corretto della pelle che deve restare intorno al valore di 5,5, quindi leggermente acido.

Per applicarlo si utilizza un dischetto di cotone che viene imbevuto con il tonico e poi passato sulla pelle del viso, senza risciacquare.

Anche questo prodotto va scelto in base al tipo di pelle:

  • Con ingredienti astringenti nel caso di pelle grassa
  • Lenitivi (e senza alcool) per la pelle sensibile
  • Antietà per pelli senescenti
  • Nutrienti per pelli secche
  • Idratanti per pelli normali.

Applicato il tonico, se lo si desidera, si può concludere con l’applicazione di una semplice crema leggera idratante.

Prodotti pulizia viso consigliati:

[amazon box=”B0182BDD5M”]

[amazon box=”B000P6W7C8″]

[amazon box=”B07SY17F2Z”]

Pulizia del viso uomo

Negli ultimi anni gli uomini hanno iniziato a dedicarsi di più alla cura del proprio aspetto fisico, anche se per molti l’utilizzo di prodotti cosmetici rimane un tabù.

pulizia viso uomo

Anche la pelle maschile, forse più di quella femminile, ha bisogno di una pulizia viso in modo regolare in quanto la pelle del viso di un uomo è prevalentemente grassa o a tendenza acneica e di spessore maggiore.

In realtà la pulizia del viso maschile può essere effettuata seguendo gli stessi passaggi sopra descritti, tenendo presente, come scritto prima, che la scelta dei prodotti deve essere quella di una pelle grassa (o se così non fosse, in base al corrispettivo tipo di pelle).

Anche i prodotti possono essere utilizzati quelli prima descritti, ricordando che l’unico problema possono essere le profumazioni, che quando ci sono tendono al femminile.

Qui di seguito vengono consigliati alcuni prodotti specifici invece per la pelle maschile e, per chi è ancora più pratico, un set di prodotti che contiene un’esfoliante, un tonico ed una crema idratante.

Prodotti pulizia viso uomo consigliati:

[amazon box=”B073T4P56P”]

[amazon box=”B082VTDS64″]

[amazon box=”B08GGB967D”]

Articolo a cura di:
Dott. Michele Ceccato

Dott. Michele Ceccato

Insegnante, abilitato alla professione di farmacista, divulgatore scientifico, laureato presso l'Università degli Studi di Padova in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche con specializzazione in "Chimica Cosmetica".

Articoli correlati