Radiografia dell’Addome (RX Addome): cos’è? A cosa serve? Come ci si prepara? Quanto costa?

Indice dei contenuti

In questo articolo approfondiremo l’esame radiologico della dell’addome, ovvero la RX addome.

Cos’è la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

La Radiografia dell’Addome (RX Addome) è uno studio radiografico dell’Addome senza mezzo di contrasto.

Come per tutte le indagini radiografiche si utilizzano radiazioni X, che dopo aver attraversato il corpo umano riescono da imprimersi fotograficamente su una pellicola o su altri supporti.
Attualmente la moderna Radiologia utilizza tecniche che producono un’immagine digitale grazie ad uno scanner e si parla allora di computed radiography oppure per mezzo di un rilevatore e si tratta in tal caso di digital radiography.

Si parla ancora comunemente di “lastra” radiografica, ma al giorno d’oggi il referto (o risposta) e le immagini radiografiche dell’esame sono affidati al paziente sotto forma digitale su CD e DVD.

A cosa serve la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

La Radiografia dell’Addome viene solitamente eseguita nel sospetto della presenza di calcoli renali o delle vie urinarie o nell’eventualità di alterazioni del transito intestinale.

È l’esame di prima scelta in urgenza medica nei casi di occlusione, di volvolo ossia sospetta torsione di alcune anse intestinali, di perforazione intestinale o nella sospetta ingestione accidentale di corpi estranei (ad esempio otturazioni dentarie) .

Nel sospetto di calcolosi renale l’RX Addome viene frequentemente sostituito o integrato con una ecografia addominale o una TAC Addome.

Come ci si prepara per la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

Nel caso in cui la Radiografia dell’Addome sia programmata per sospetta calcolosi è indispensabile non ingerire, nelle 24 ore precedenti l’esame cibi contenenti fibre per prevenire una eccessiva presenza di aria nell’intestino che renderebbe molto difficoltoso lo studio dell’addome ed in particolar modo la visualizzazione di eventuali dei calcoli.

Chi esegue la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

La Radiografia dell’Addome viene eseguita dal Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM), un professionista sanitario esperto del settore e con le competenze necessarie per la corretta esecuzione dell’indagine.

Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica è un operatore che ha anche l’obbligo di aggiornamento professionale, il che assicura che il professionista sia sempre informato sulle novità del settore e sulle innovazioni in ambito radiografico.

Chi referta la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

Medici Radiologi sono medici con specializzazione in Radiologia in grado di effettuare diagnosi esaminando attentamente le immagini radiologiche dell’Addome cercando eventuali segnali della presenza di patologie dello stesso.

Come si esegue la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

La tecnica scelta dall’operatore varia in funzione del quesito clinico: se si tratta di studiare la distribuzione spontanea dell’aria e delle feci nell’intestino (per la ricerca di eventuali occlusioni o perforazioni) l’indagine viene eseguita con paziente sia in piedi che supino (sdraiato a pancia in alto), mentre in caso di sospetta calcolosi si esegue solamente con il paziente supino.

Il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica (TSRM) effettuerà l’esame spiegando esaurientemente cosa fare.

Quanto dura a Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

L’esame dura circa 15 minuti e sono richiesta l’immobilità totale e l’apnea respiratoria al paziente soltanto per pochi secondi durante la ripresa delle immagini radiologiche.

Alla fine dell’esame devo restare in osservazione?

Quando il paziente ha effettuato l’esame gli viene chiesto di attendere qualche minuto mentre il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica valuta la qualità delle immagini.

SE non sono necessari ulteriori accertamenti il paziente può lasciare la Radiologia.

La Radiografia dell’Addome (RX Addome) è un esame doloroso o pericoloso?

La Radiografia dell’Addome è un esame semplice da eseguire, non traumatico e sicuro.

Gli effetti delle radiazioni sul corpo umano sono noti da tempo così come lo sono i rischi potenziali.

Va tenuto conto che attualmente le dosi di radiazioni utilizzate si sono ridotte significativamente rispetto al passato.

L’uso di apparecchiature radiologiche di ultima generazione, quali quelle digitali ed i nuovi sistemi di schermatura utilizzati per proteggere le parti dell’organismo più sensibili alle radiazioni hanno contribuito a ridurre ulteriormente i rischi.

Al fine di evitare danni al feto nelle donne in età fertile si deve escludere una gravidanza in corso prima dell’esecuzione dell’indagine.

Quanto costa la Radiografia dell’Addome (RX Addome)?

Il costo della Radiografia dell’Addome per un esame eseguito nel contesto del SSN con pagamento del ticket è mediamente di 27 €. Scegliere invece di sottoporsi a questo esame in una struttura privata fa variare il costo dell’esame ed il prezzo in questo caso si colloca indicativamente nell’intervallo fra € 40 e € 72.
Articolo a cura di:
TSRM Sergio Tonelli

TSRM Sergio Tonelli

Tecnico Sanitario di Radiologia Medica laureato presso lUniversità degli Studi di Brescia in "Tecniche di Radiologia Medica, Radioterapia, Medicina Nucleare". Si occupa della stesura e delle revisione scientifica dei contenuti presenti su Salut3.com. Approndisci su Linkedin

Articoli correlati