Cipria trasparente: Cos’è? Come si usa? Quali sono le migliori? La nostra Top 7!

Indice dei contenuti

Per fissare il trucco e renderlo opaco, o anche solo per evitare l’effetto lucido sulla pelle del viso non truccato, è utile utilizzare una cipria, in particolare una cipria trasparente. In commercio esistono anche ciprie colorate, ma non colorano e non sono coprenti come lo possono essere i fondotinta coprenti e le BB Cream.

In questo articolo parleremo della cipria trasparente, che cos’è e come si utilizza. Alla fine vedremo quali sono le migliori ciprie trasparenti presenti sul mercato.

Cipria: che cos’è?

Una cipria è una polvere utilizzata come ultimo passaggio per fissare il trucco del viso o per mascherare le zone lucide dovute alla produzione di sebo. Gli ingredienti di base sono solitamente: amido di riso, amido di mais, talco, silica, mica.
In commercio la cipria si può presentare in diverse forme:

  • In polvere libera: è in forma di polvere non pressata, impalpabile e leggera. Può essere trasparente oppure leggermente colorata, ma questo non fa della cipria un cosmetico coprente. Tutte le ciprie, una volta stese, diventano invisibili e non pesanti, ma aiutano a uniformare il colore del viso, correggere le piccole imperfezione evitando l’effetto lucido.
  • Compatta: la cipria in questo caso è pressata in una cialda e può essere stesa con una spugnetta. In alcuni casi è più comoda e pratica di una cipria in polvere libera e ha una capacità coprente leggermente superiore ad un polvere libera. Anche una cipria compatta può essere trasparente o colorata.
  • In polvere satinata o illuminante: sono una ciprie, in polvere libera o compatta, che contiengono delle sostanze luminose che danno alla pelle un effetto satinato. Quindi queste ciprie sono sconsigliate per una pelle grassa, per non aumentarne la lucidità.

Una cipria trasparente può essere in polvere libera o compatta e, proseguendo nell’articolo, vedremo quali sono le sue caratteristiche, come si utilizza e quali sono le migliori.

Cos’è la Cipria trasparente?

Una cipria trasparente è una cipria che non ha una colorazione particolare (o al massimo una leggera gradazione), e che, una volta stesa nel modo corretto, non si nota. Si presenta in forma di polvere libera o compatta, la prima da applicare con un pennello e la seconda con una spugnetta.

Le sue funzioni sono quelle classiche della cipria cioè: minimizzare le imperfezioni, fissare il make-up del viso senza appesantirlo in modo che resti perfetto per molte ore, oppure, su un viso non truccato, limitarne la lucidità.

Non avendo colorazioni particolare, una cipria trasparente è adatta per tutti i tipi di carnagione perché è in grado di uniformarsi a tutti.

Cipria trasparente: come si utilizza?

Nel caso di un viso truccato, la cipria va applicata una volta terminato il make-up, per dare un effetto opaco e fissarlo in modo che non sbavi.

In realtà una cipria trasparente può avere una funzione simile ad un primer ed essere applicata prima del fondotinta. Questo è il caso della pelle grassa e, applicando una cipria trasparente prima della base del trucco, aiuta ad assorbire il sebo in eccesso e limitare ulteriormente la comparsa dell’effetto lucido.

Cipria trasparente: qual è la migliore? La nostra Top 7!

Di seguito proponiamo una lista di 7 migliori ciprie trasparenti presenti sul mercato. Per ognuna è indicato nel titolo il tipo di cipria, in polvere libera o compatta, in modo da poterla scegliere in base alle proprie preferenze o esigenze.

1) MAC – Prep + Prime Transparent Finishing Powder (Polvere libera)

cipria trasparente migliore

La cipria trasparente di MAC è a base di amido di mais e silica è disponibile solo nella tonalità trasparente e quindi è adatta a tutti i colori di pelle. Una volta applicata rimane invisibile e minimizza otticamente la presenza di pori e piccole imperfezioni.
Può essere applicata: sia sulle pelle nuda, senza makeup, per rallentare la comparsa dell’effetto lucido ed assorbite l’eccesso di sebo; sia sul viso truccato, in modo da fissare il make-up e opacizzare il viso.
E’ a base di diverse polveri, farina di mais, silica e mica, quindi è oil-free ed è adatta a tutti i pelle, anche i più sensibili.

Opinioni: per questa cipria trasparente le opinioni sono quasi totalmente positive, per fissare il trucco e limitare la capacità di assorbire il sebo. Ci sono alcune recensioni negative, più che altro riguardanti il tempo di opacizzazione e la quantità di prodotto applicati.

INCI: Zea Mays (Corn) Starch, Silica, Mica, Zinc Stearate, Caprylyl Glycol, 1,2-Hexanediol.

[wpmoneyclick id=2882 /]

2) PUROBIO – Indissoluble Silky Powder (Polvere libera)

cipria trasparente opinioni

La cipria trasparente PuroBio, in polvere libera, è un cosmetico senza nickel, certificato biologico secondo lo standard CCPB e vegano. La cipria, a base di amido di mais, riso, mica, silica e caolino, fissa il trucco ed opacizza la pelle del viso, levigando le piccole imperfezioni ed aiutando ad attenuare le piccole rughe.

Ha una colorazione che tende leggermente al giallo per far si che possa adattarsi a tutti i tipi di incarnato rimanendo invisibile.

ùIl consiglio per un’applicazione ottimale è di versare una piccola quantità di prodotto nel coperchio e di stenderlo con l’aiuto di in pennello o di una spugna.

Opinioni: le opinioni per questa cipria trasparente sono ottime, confermano l’effetto mattificante uniforme, la leggerezza della polvere e la facilità di applicazione. L’unico neo evidenziato è il fatto di doverla ritoccare più volte durante il giorno, ma dipende principalmente dall’oleosità e dalle caratteristiche della pelle (e comunque è un discorso che vale per quasi tutte le ciprie).

INCI: Mica, Zea Mays (Corn) Starch*, Oryza Sativa (Rice) Powder*, Silica, Kaolin, Tocopherol, Parfum (Fragrance), Glycerin, Aqua (Water), Ci 77492 (Iron Oxides), Sodium Anisate, Sodium Levulinate.
* Origine Biologica

[wpmoneyclick id=2884 /]

3) MAX FACTOR – Loose Powder (Polvere libera)

ciprie trasparenti migliori

Questa cipria trasparente, a base di farina d’avena, talco e mica, è una fine polvere libera. Disponibile in un’unica tonalità, è formulata per adattarsi a tutti i tipi di pelle fondendosi con tutti i tipi di incarnato della pelle del viso. Non secca la pelle e rimane impeccabile per tutto il giorno.

Opinioni: Le opinioni anche per questa cipria sono per la maggior parte positive, in particolare è molto apprezzato l’effetto opacizzante di questa cipria trasparente, soprattutto sulla pelle grassa. Evita infatti la comparsa dell’effetto lucido, anche con il trucco applicato che viene mattificato evitando che risulti oleoso. Alcune recensioni sottolineano però che risulti troppo pesante e lascia macchie, ma questo potrebbe essere dovuto alla quantità di prodotto utilizzata o al modo in cui viene applicata sulla pelle del viso.

INCI: Talc, Mica, Avena Sativa Kernel Flour, Zinc Stearate, Calcium Silicate, Paraffinum Liquidum, Methicone, Stearic Acid, Aqua, BHT, Methylparaben, Sodium Dehydroacetate, Propylparaben, Quaternium-15, +/- [CI 77891, CI 77007, CI 77492, CI 77491, CI 77499]

[wpmoneyclick id=2886 /]

4) CLINIQUE – Blended Face Powder and Brush (Polvere libera)

migliore cipria trasparente

La cipria trasparente di Clinique (con pennello applicatore incluso), dalla texture leggera a base di talco, zinco stearato e caolino, è indicata per tutti i tipi di pelle. Fissa e perfeziona il makeup e attenua la visibilità dei pori senza appesantire la pelle. Da utilizzare anche sulla pelle non truccata per la sua capacità di assorbire l’eccesso di sebo prevenendo quindi l’effetto lucido, donando al viso un aspetto fresco e naturale.

E’ disponibile in versione completamente trasparente, adatto a tutti gli incarnati, oppure in quattro leggere colorazioni per adattarsi meglio a tutte le sfumature della pelle.

Opinioni: le opinioni delle clienti per questa cipria trasparente sono ottime. Sottolineano la capacità di fissare il trucco senza appesantire la pelle e donando un effetto naturale che limita l’effetto lucido. L’unico appunto negativo è sul pennello incluso che qualcuna non apprezza per la stesura del prodotto giudicando le setole troppo rigide.

INCI: Talc, Zinc Stearate, Magnesium Carbonate, Kaolin, Squalane, Isopropyl Myristate, Tetrasodium Edta, Potassium Sorbate, Chlorphenesin, [+/- Titanium Dioxide (Ci 77891), Mica, Iron Oxides (Ci 77491, Ci 77492, Ci 77499), Bismuth Oxychloride (Ci 77163), Ultramarines (Ci 77007), Manganese Violet (Ci 77742), Carmine (Ci 75470), Ferric Ferrocyanide (Ci 77510)]

[wpmoneyclick id=2888 /]

5)  BIONIKE – Defecence Color Soft Touch Matifiante (Compatta)

cipria trasparente compatta

 

Bionike propone questa cipria trasparente compatta, senza cromo, cobalto e nickel e che non contiene conservanti, glutine e profumo. Per questo è indicata per le pelli sensibili ed intolleranti. La cipria, a base di mica sintetica, rende la pelle del viso uniforme ed opacizzata. E’ una polvere leggera e impalpabile che dona un effetto leggero senza appesantire.

Opinioni: le clienti sono molte soddisfatte di questa cipria trasparente, della sua leggerezza e del suo potere mattificante che rispetta le attese. Anche in questo caso l’unica nota negativa è il fatto di apparire chiara, ma in molti casi dipende dalla quantità di prodotto utilizzato che probabilmente non è stata ottimale.

INCI: Synthetic Fluorphlogopite, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Caprylic/Capric Triglyceride, Dimethicone, Isostearyl Neopentanoate, Zinc Stearate, 1,2-Hexanediol, Caprylyl Glycol, Polymethylsilsesquioxane, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, Ethyl Vanillin, Tropolone, Silica.

[wpmoneyclick id=2890 /]

6) NYX – High Definition Finishing Powder (Compatta)

cipria trasparente come usarla

La cipria trasparente di Nyx, a base di talco, è una polvere leggera e trasparente che aiuta a fissare il trucco e a minimizzare le piccole imperfezioni come le rughe e i pori dilatati. Ha una formulazione vegana ed è indicata per tutti i tipi di pelle.
E’ disponibile in tre colazioni diverse: trasparente, per chi non ha particolari esigenze; gialla, che aiuta a nascondere occhiaie  o macchie scure sulla pelle; verde, per chi vuole mitigare i rossori diffusi sul viso.

Opinioni: Per questa cipria trasparente le recensioni sono molto positive. Molte clienti apprezzano l’effetto ratificante del cosmetico e il fatto che duri effettivamente molto a lungo nel corso della giornata senza apparire pesante. Le opinioni negative, non molte, sono dovute all’errato uso del prodotto, in particolare nella quantità utilizzata.

INCI: Talc, Dimethicone, Polymethylsilsesquioxane, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Magnesium Stearate, Tocopheryl Acetate, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol. MAY CONTAIN / PEUT CONTENIR (+/-): Mica, Titanium Dioxide (CI 77891), Iron Oxides (CI 77491, 77492), Blue 1 Lake (CI 42090).

[wpmoneyclick id=2892 /]

7) DERMABLEND – Loose setting Powder (Polvere libera)

migliore cipria trasparente

Cipria trasparente in polvere libera e leggera per fissare il trucco evitando che sbavi o si trasferisca fino a 16 ore. E’ indicata per tutti i tipi di pelle, ed essendo trasparente si adatta tutte le tonalità dell’incarnato. In più opacizza la carnagione, contribuendo ad assorbire l’eventuale sebo in eccesso.

Gli ingredienti contenuti nella formulazione sono essenziali: contiene principalmente talco in polvere per quanto riguarda la cipria trasparente. E’ disponibile anche in altre due versioni leggermente colorate, Cool Beige e Warm Saffron attraverso l’aggiunta di coloranti (indicati con la sigla CI): da ricordare però che le ciprie hanno solo un effetto opacizzante e uniformante e le versioni colorate hanno una coprenza molto bassa.

Gli ingredienti sono tutti naturali e non di origine animale, infatti il prodotto è classificato come cosmetico vegan.

Il consiglio per applicare al meglio questa cipria trasparente è di stenderla sul viso, attendere un paio di minuti e poi spolverarne via l’eccesso.

Opinioni: le opinioni delle clienti sono sostanzialmente positive, i risultati sono quelli attesi per uniformità e opacizzazione. Si possono leggere solo alcune recensioni negative, dovute principalmente all’utilizzo errato del prodotto, anche per la quantità di cipria applicata.

INCI: Talc [±May Contain CI 77491, CI 77492, CI 77499 / Iron Oxides, CL 77891 / Titanium Dioxide]

[wpmoneyclick id=2880 /]

Articolo a cura di:
Dott. Michele Ceccato

Dott. Michele Ceccato

Insegnante, abilitato alla professione di farmacista, divulgatore scientifico, laureato presso l'Università degli Studi di Padova in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche con specializzazione in "Chimica Cosmetica".

Articoli correlati